In Primo Piano  /  12 Marzo 2020

Resto a casa ma salvo la ricerca

L’Emergenza Coronavirus ci impone di non scendere in piazza il 27, 28 e 29 marzo. AIL ha messo al primo posto il senso di responsabilità verso i volontari e verso i pazienti, ex pazienti, trapiantati che, da immunodepressi, sono particolarmente a rischio per il COVID-19. Abbiamo deciso di annullare l’appuntamento che da 26 anni colora di solidarietà le nostre piazze ma questa emergenza potrebbe avere ripercussioni gravi per i pazienti. Dentro un Uovo...