Buon 2020!

I 50 anni dell’AIL, la visita da Papa Francesco a Roma, i laboratori de “la forza e il sorriso” e di “Passa(il)tempo, l’incontro col Presidente della Repubblica Mattarella, i nostri splendidi volontari in piazza per le uova di Pasqua e le stelle di Natale ed in reparto accanto a “chi soffre”, i sorrisi di Marco Di Bello e la bella sorpresa dei Boomdabash e di Vanessa Scalera (Imma Tataranni) nel reparto di Ematologia: per noi il 2019 è stato davvero un anno “speciale”. Auguriamo a tutti la forza e l’entusiasmo di continuare: Buon 2020 !!!